Categories

Creazione automatica file batch

Sei qui:
< Indietro

Dalla versione 2.61 di ipsAttendant è disponibile un pratico strumento per la creazione automatizzata di file batch per la schedulazione automatica delle operazioni di importazione/esportazione.

Per accedere al programma è necessario avviare il programma ipsAttendand e seguire i seguenti passaggi:

Dal menu di sistema, selezionare la voce [Crea Batch]

La prima schermata è solo introduttiva.

 

Premere il pulsante [Avanti] per continuare,

Selezionare il tipo di operazione richiesta e premere il pulsante [Avanti]

 

Le scelte possibili sono:

  • Importazione/Esportazione dati
  • Altro (attualmente non disponibile)

 

Selezionare l’archivio (tipologia di dati) interessata e premere il pulsante [Avanti]

Le scelte possibili sono:

  • Utenti
  • Presenze

Specificare l’origine dei dati (potrebbe cambiare in funzione del tipo di archivio scelto in precedenza).

Origini disponibili:

  • Dispositivi di rilevazione presenze
  • File
  • ipsAttendant Cloud (solo per archivio Utenti)

In base all’origine scelta, sarà necessario specificare:

Origine: Dispositivi di rilevazione presenze

Specificare da quale dispositivo ed il tipo di lettura (solo per archivio Presenze)

Origine: File

Specificare il tipo di file ed il file da importare.

Origine: ipsAttendant Cloud

Solo per archivio Utenti.

Premere il pulsante [Avanti]

Specificare la destinazione dei dati (potrebbe cambiare in funzione del tipo di archivio scelto in precedenza).

Destinazioni disponibili:

  • Dispositivi di rilevazione presenze (solo per archivio Utenti)
  • File
  • ipsAttendant Cloud

In base alla destinazione scelta, sarà necessario specificare:

Destinazione: Dispositivi di rilevazione presenze

nessun parametro aggiuntivo richiesto

Destinazione: File

Specificare il tipo di file ed il nome del file da esportare..

Origine: ipsAttendant Cloud

nessun parametro aggiuntivo richiesto

 

Premere il pulsante [Avanti]

Prima ri procedere con la creazione del file batch, il programma mostra un riepilogo di tutte le opzioni scelte.

 

Nel caso siano corrette, premere il pulsante [Fine] per avviare la generazione del file batch.

Il programma richiederà la conferma ed aprirà una finestra di salvataggio per decidere dove salvare il file batch.

per proseguire con la creazione del file batch premere il pulsante [Si].

Il pulsante [No] chiude il programma di creazione del file batch.

Al termine della creazione, il programma mostrerà un messaggio di avvenuta creazione del file.

Premere [OK] per chiudere il programma.

Questo è un esempio del file batch creato dal programma.

 

Per conoscere le modalità per attivare l’esecuzione automatica dei file batch appena creati fare riferimento alla guida “Pianificare l’esecuzione di un programma su Windows

Table of Contents